Products > Il Medioevo > Il Medioevo (secoli XIII-XIV)

Il Medioevo

Il Medioevo (secoli XIII-XIV)

STORIA DELLA CIVILTA' EUROPEA a cura di Umberto Eco - Edizione in 75 ebook

Sotto la spinta dell’incremento demografico e dello sviluppo delle attività agricole, artigianali e commerciali che sollecitano la rinascita dell’economia monetaria, si concretizza la spinta espansiva della società europea dei due secoli precedenti sotto il segno della Croce e il 13 aprile 1204 Costantinopoli, la città che dai tempi di Costantino aveva resistito ad assalti di Persiani, Arabi, Avari e Bulgari, viene conquistata e saccheggiata da cristiani. Collante ideologico di questa spinta espansiva è lo spirito crociato e la cristianizzazione dell’umanità da parte di una Chiesa uscita trionfante dalle istanze riformatrici del Medioevo centrale e lanciata all’affermazione del primato papale e della libertas ecclesiae.
In questo ebook sono delineate tutte le fasi salienti del Basso Medioevo: un momento storico in cui il Pontefice, con Innocenzo III, assume un ruolo centrale nel sistema di alleanze dell’Europa cristiana; la corona francese consolida il suo ruolo nello scenario europeo con il consenso di papa Urbano IV; la monarchia inglese, uscita battuta e umiliata a Bouvines, è costretta a diverse concessioni alla nobiltà, a partire dalla Magna Charta Libertatum; la dinastia degli Hohenstaufen di Svevia cessa di esistere in corrispondenza del celebrato splendore della corte di Federico II. Un momento storico fatto di complesse alleanze e giochi politici, nuovi fermenti sociali e culturali, del diffondersi degli ordini mendicanti e dei pellegrinaggi, di curiosità e inquietudini religiose sempre meno controllabili, e di nuovi pericoli, dai Catari all’espansione turca e mongola, dai Bizantini a Genova all’espansione tedesca, che portano ad equilibri e ad assetti politici nuovi, fino ad arrivare, tra carestie, rivolte e pestilenze, fino all’epocale guerra dei Cent’anni.